Posted by Valentino Frazzica

IL "NON" POTERE DEI SOLDI

24/10/2019

tratto da una storia vera

IL "NON" POTERE DEI SOLDI

Com’è possibile che la maggior parte di noi ogni volta che guadagna dei soldi non se li sappia godere al meglio? Oggi riflettevo sulla storia di un signore Australiano residente a Londra da parecchi anni che qualche giorno fa ha lasciato questa terra per andare a sedersi di fianco a dio. Un uomo buono e pieno di carisma. Oggi sono qui anche per raccontarvi (malinconicamente) un pezzo della sua storia. Grazie a lui ho cambiato il modo di vedere i soldi e questo mi sta cambiato la vita. Vorrei parlarne anche qua sul blog con questo breve articolo dedicato a lui. Partiamo! Pensaci un attimo: Lavori, ti fai il culo, programmi, progetti, lavori ancora e ancora e ancora... In tutto questo? Te li stai godendo come MERITI i tuoi soldi oppure no? Se la tua risposta sarà (come oltre al 90% di voi) NO allora eccoti il primo consiglio della giornata: DEVI PENSARE A COME VUOI VIVERE LA TUA VITA Se passi più tempo su questo piuttosto che incentrare tutti i tuoi pensieri sui soldi probabilmente… Boom, i soldi verranno da te. Molto più facilmente di quello che immagini. E Invece no. Siete tutti a pensare a sti maledetti soldi! Fanno schifo. E allora dirai: “che cazzo Vale! Vuoi dire.. lascia perdere i soldi?” In realtà il tuo desiderio più grande non è quello di avere piccoli pezzi di carta verde con presidenti defunti sopra o qualsiasi altro scarabocchio. O mi sbaglio? Il tuo desiderio è avere la libertà di progettare e goderti la tua vita secondo le tue condizioni. Perché una volta raggiunto il traguardo di 10.000 € al mese Ne vorrai fare 20.000 € Ma starai già pensando di arrivare a 40.000 € E’ un circolo vizioso da cui non potrai mai uscire finché continuerai a pensare come stai facendo ora. E conosco molte persone che fanno un sacco di soldi e non riescono nemmeno a godersi un centesimo. Perché hanno persino paura di spenderlo Perché mi dicono "no non voglio fare un errore sbagliato". Qualche mese fa ho conosciuto il mio vicino di casa qui a Londra. Un uomo con molti soldi ma evidentemente infelice della sua vita. Quando lo incrociavo a volte rimanevo a parlare con lui e una volta dopo aver accettato il suo invito a prendere un thè gli chiesi addirittura del perché con tutti quei soldi continuasse a vivere da solo in una casa a sud di Londra. Non so voi ma se io fossi abitato da solo a 70 anni sarei andato a godermi la pensione per il resto dei miei giorni su una spiaggia delle Maldive. Lui no. Mi disse: "Non voglio spendere tutti i miei soldi perché non voglio tornare di nuovo in basso". E poi: "No, non sto comprando auto perché le macchine sono una responsabilità". E a quel punto la domanda che mi sorgeva spontanea ogni volta che ne parlavamo era: "va benissimo quello che dice, nel modo più assoluto! Ma… qual’è allora lo scopo di fare soldi?” E il vecchio: "ummm"… Non mi rispondeva. Ogni volta che gli facevo questa domanda non rispondeva. Aveva troppa paura di tornare al punto di partenza, quando non aveva nulla. Aveva talmente tanta paura da aver smesso da anni di godersi ciò che aveva realizzato in tutta la sua vita. Facciamo un gioco: Lascia i soldi per un momento. Levateli dalla testa. Tira fuori il diario (si il diario dove segni le cose importanti che impari dai miei articoli) Apri una pagina di questo diario e scarabocchia tutte le cose che vorresti fare o esperienze che vorresti avere come se il tuo conto in banca fosse pieno. Ecco ora pensa che ci sono al momento persone che guadagnano i loro soldi solo per accumularli e salvarli per il cosiddetto “giorno di pioggia”! Questo è proprio stupido non credi? Il motivo per cui guadagni i soldi è spendere, godere e creare possibilità a chi ne ha più bisogno. Ora…non fare lo stupido..e spendi tutto per le cose che hai scritto sul diario! Ok non proprio tutto ma spero tu abbia capito il concetto. Io ad esempio, da quando ho cominciato a ragionare su questo aspetto della mia vita e della vita di tutti voi, tengo i miei soldi da parte in attesa di trovare la prossima cosa su cui investirli. Il resto lo spendo. Ma ora torniamo a te. Tu? Che tipo di vita vuoi vivere? e' più importante di quanto pensi. Much love, Vale